Archivi tag: cazzate

La democrazia non è un evento di Facebook

Che c'entra la democrazia con Facebook? Fermo restando che l'esito del referendum nel Regno Unito non mi è piaciuto, per ragioni che non so, più legate al cuore e all'emotività che a fini analisi economiche che non sono in grado di fare, posso anche dire che lo accetto, come accetto tutte le cose della vita che accadono senza che possa farci nulla. Mi rode un po' vedere menti che si sentono finemente democratiche ribaltare la logica che ha portato al suffragio universale e affermare che Leggi il post [...]

Hemingwrite, l'incontro tra passato e futuro?

Ero bambino quando esistevano ancora le macchine da scrivere e il concetto di word processor, ossia di un software che girava su un computer dedicato alla scrittura, mi era praticamente sconosciuto. Non ricordo bene su quale macchina ho cominciato a scrivere da adolescente. Forse le macchine che usavo a scuola (Dattilografia all'Istituto Tecnico) era una Olimpia. Ma non ricordo la marca di quella che avevo a casa. Non era una Olivetti o una marca conosciuta e non è durata molto. In primis perché Leggi il post [...]

I social network, se ci stai dentro non lamentarti

I social network sembrano ormai l'applicazione del detto: "Vuoi stare bene? Lamentati" La considerazione dalla quale ognuno di noi parte è che (naturalmente) gli altri sono più stupidi, o fanno cose più stupide se proprio non sono stupidi. Perché gli "altri" non siamo mai noi. Gli altri postano foto stupide, selfie stupide, condividono articoli stupidi, invitano gli amici (stupidi) a eventi stupidi. Gli altri, sempre gli altri. Quando qualcuno si lamenta di qualcosa che qualcun'altro Leggi il post [...]