Scritti, impressioni, opinioni.

Gramellini : "Non sparate su Baricco"

La critica letteraria è sempre divisa in "parrocchie". Ogni critico ha i suoi autori del cuore e guai a chi li tocca. Pare che Baricco, dopo
essere stato ospite di un po tutte le parrocchie, adesso non sia più "In". Ed ecco che il lei sig. controcorrente Gramellini deve fare il bastiancontrario. A ognuno la sua opinione.
Personalmente sono un "mai illuso da Baricco" della prima ora e rimango tale. Per me è sempre stato un clamoroso bluff. Notevole tecnico, capace di giocare in maniera superlativa con i meccanismi
della scrittura. Notevole oratore invero. Pur tuttavia i suoi scritti mi hanno sempre lasciato freddo e indifferente. A mio giudizio non cè
ne amore ne anima in quello che scrive. Ci spiattella in faccia la sua tecnica sofisticata pavoneggiandosi e facendo la ruota. Solo enfasi senza reale partecipazione, quindi senza la sostanza che riesce ad
appassionarmi a un autore, compresi i difetti. Ovviamente i miei giudizi sono ampiamente soggettivi.

Pubblicato anche su Il Leggio

» Emanuele Manco">Tweet

Precedente

Successivo

1 commento

  1. Ciao Emanuele.
    Auguri e Buone feste.
    Speriamo che nevichi in tua assenza.
    Salutazzi

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén