Dopo avere tenuto per anni una macchina in dual boot, ieri ho saltato definitivamente il fosso. Ho avuto distribuzioni diverse nella mia vita. Ho cominciato con le varie versioni della Slackware. Poi ho lavorato per molto tempo con la Red Hat. Da un po ho sperimentato Ubuntu, come qualche lettore del mio blog saprà.
Ora il disco è tutto formattato Ubuntu Linux 7.10. Winzozz però non è sparito dal mio pc. Riesco a lavorare con Winzozz tramite macchine virtuali. Ho infatti convertito il mio vecchio pc in una macchina virtuale con VMware converter. Con il player gratuito poi riesco faccio girare questo pc virtuale dentro il mio linux. Ora è come se avessi due pc, e non devo fare reboot per passare da uno allaltro!

» Emanuele [...]">Tweet