La settimana sembra cominciare con buoni auspici. Un altro mio racconto figurerà in una antologia, accanto a nomi interessanti. Non mancherò di scriverne più avanti.
Una storia sta urlando per essere raccontata. Non è di fantascienza. La definirei un noir di formazione. In parte autobiografico. Sarà meglio che non la ignori, rischia di dilaniarmi dallinterno. Prosegue la lettura di American Gods. Gaiman è un genio, lho sempre pensato, sin da quando leggevo i suoi fumetti. E lo confermo anche per questo libro, del quale parlerò appena lo finisco. Più tardi (o domani ?) scriverò di un film che ho visto ieri sera, una  commedia senza molte pretese in apparenza, ma che poi diventa niente affatto banale.

» Emanuele Manco">Tweet