E una cosa che mi capita spesso. Di usare formule dubitative. Di non riuscire a esprimere certezze. Disorienteando chi ho intorno,  non abituato alle mie forme dubitativo-probabilistiche, ma che vogliono dire certezza. Il problema è mio. Non riesco mai a dire : "sono certo di". Uso formule del tipo " è molto probabile", "sospetto che". Quasi come fossero domande retoriche che pongo a me stesso, sulla verita delle cosè.
Insomma sarà una deformazione matematica speculativa, saranno insicurezze, ma non mi esprimo mai certezze. Per me è tutta questione di percentuali di probabilità.
Sarò strano?

ps. Un saluto a mio cognato, affezionato lettore del blog. Lo sapete quanto noi siciliani teniamo alla "famiglia"... ๐Ÿ˜‰

» Emanuele Manco">Tweet