JUNO

Un film di Jason Reitman.
Con Ellen Page, Michael Cera, Jennifer Garner, Jason Bateman, Olivia Thirlby, Allison Janney, Rainn Wilson, J. K. Simmons.
Genere Commedia, colore 92 minuti.
Produzione USA, Canada, Ungheria 2007. - Distribuzione 20th Century Fox

Juno è una sedicenne vivace e intelligente. Affronta con ironia ejuno pragmatismo le cose della vita. Così quando si ritrova incinta non si perde danimo. Conscia di non essere pronta al ruolo di mamma, dopo aver valutato e scartato lidea dellaborto, decide di mettersi alla ricerca di genitori adottivi per il suo futuro bambino. A fare da sfondo alla vicenda una provincia americana tutto sommato un po favolistica, lontana dalle caratterizzazioni truci dei film di ambientazione metropolitana.

Il personaggio di Juno è quello di una classica outsider, non la più bella, ne la più brava, ma la solita allieva della quale si potrebbe dire “è intelligente ma non si applica”. Anche il suo ragazzo Paul non è proprio un nerd, pur non essendo il simpaticone della scuola. I genitori di Juno sono unaltra interessante caratterizzazione della vicenda. Coinvolti dalla dirompente Juno non recitano la parte dei moralisti, ma collaboreranno attivamente al progetto. E lo spirito di tutta la vicenda, il cui svolgimento non si rifugerà mai in facili moralismi, e manterrà per tutto il tempo il senso della misura. Il contrasto allapparenza stridente è con i genitori adottivi in pectore, di ambiente alto borghese. Tutto linsieme però vince il patto di incredulità. Grazie anche agli ottimi dialoghi. Credibile quindi risulterà il finale, niente affatto scontato.
Ottimi tutti gli interpreti, a cominciare dalla protagonista Ellen Page. Da segnalare lottimo J.K. Simmons nella parte del padre di Juno.

Recensione pubblicata anche su Pordemovie & Friends

» Emanuele Manco">Tweet