Dopo il panel su Second Life, dove mi sono divertito a fare la voce critica, i lavori sono proseguiti con linteressante esposizione di Ernesto Vegetti delle interessanti potenzialità del suo Catalogo. I lavori sono terminati con una ironica chiacchierata con tema “Follie e imbrogli della scienza”. Divertente. La cena è stata di buona qualità. Abbondante a dire il vero. Ma lesplosione di partecipanti cè stata alla successiva “Eatcon”. I soci di Deep Space One hanno riempito una tavolata di ogni ben di dio. Specialità regionali sia dolci che salate. Formaggi, salumi e vino a profusione. Sono andato a letto satollo ed ebbro. A fare da contorno a tutti gli avvenimenti le sempre interessanti chiacchierate con i vari partecipanti. Nessuno sembra farsi pregare per parlare. Da Vegetti, brillante conversatore, ai soliti amici che da Milano ho ritrovato qui. In stanza sono collocato con Alberto Priora, recente vincitore del Premio Galassia e collaboratore di Fantascienza.Com. Ma adesso manca poco alla ripresa dei lavori. Al prossimo post.

» Emanuele Manc [...]">Tweet