Lantologia di Giuseppe De Micheli è un sentito omaggio dello stesso alla fantasia. Nellegranelli_di_sabbia sue più disparate forme. Le sezioni sono quattro: Fiaba, Avventura, Mistero e Fantascienza. Giuseppe ci mostra quindi la summa delle sue passioni di navigato lettore innanzitutto, e poi di entusiasta scrittore dilettante.
E sono entusiasmo e freschezza che traspaiono dalla lettura dellantologia. Ogni sezione è introdotta da brevi note introdottive. Un sentito omaggio di Giuseppe ai miti che costellano limmaginario collettivo del fantastico.
I risultati, come sempre nelle antologie, sono altalentanti. La sezione Fiaba è compiaciuta e divertita. Anche se una fiaba in particolare mi è sembrata un po arzigogolata. Ho apprezzato molto i racconti, della sezione Avventura, ambientati però in un universo con premesse fantascientifiche. Ossia un universo nel quale le persone, che ormai vivono la vita nella realtà virtuale, per andare in vacanza, scelgono delle ricostruzioni "reali" del mondo del passato. Un villaggio western, anzichè il Castello di Camelot. Se state pensando a Delos, lomaggio è voluto, non è un plagio. Le premesse iniziali pur tuttavia vengono presto superate, per mostrarci delle situazioni più classicamente avventurose. Un duello allarma bianca, un classico duello western. Manca ai racconti un raccordo, una idea generale di "saga". Ma è qualcosa che potrebbe essere sviluppato. Qualche finale poi è sembrato un po affrettato, a mia modesta opinione, o un po troncato. Nella sezione Mistero poi si parla anche (forse) di draghi, che non guasta mai. Ma avresti dovuto metterli in copertina Giuseppe, non lo sai che un libro se ha un drago in copertina vende il 30% in più?
La sezione fantascienza presenta alcune piccole chicche. Di quei piccoli racconti con finale a sorpresa. Omaggio di Giuseppe al classico dei classici "il gimmick" Browniano.
In ogni caso loperazione merita la lettura. Giuseppe si dedica con passione e divertimento alla scrittura, traspare da ogni riga. E il lettore, sentendosi omaggiato, sentitamente ringrazia.

Granelli di Sabbia

Editori della Peste 2007 - ISBN: 9788889816158

Recensione pubblicata anche su
 "il leggio"
fantascienza.com

» [...]">Tweet