Preda di Micheal Crichton

predaHo appena finito Preda di Crichton e colgo loccasione per esternare le mie impressioni di lettura.
Come al solito Crichton realizza un prodotto professionalmente dignitoso. La documentazione scientifica sembra verosimile. Non è molto plausibile alla fine, ma la costruzione appare verosimile.
Invero in questo romanzo i colpi di scena sono assolutamente prevedibili.
Il tema principale è poi il solito. Luomo pasticcia con la tecnologia, magari per brama di potere o di denaro, qualcosa va storto e viene severamente punito.
Un Crichton copia e incolla alla fine, un Jurassic Park dove al posto dei dinosauri ci sono le nano particelle.

Pubblicato anche su il leggio.

» Emanuele Manco">Tweet